automobile in fiamme

Attentato casereccio in Australia. Questa volta contro una moschea

Il premier Malcolm Turnbull ha definito l'attacco un "crimine odioso". Ritrovate scritte ingiuriose contro l'Islam

Alfredo Lissoni
Attentato casereccio in Australia. Questa volta contro una moschea

Un'automobile è stata data alle fiamme martedì scorso ed è poi esplosa all'esterno di una moschea mentre i fedeli erano riuniti in preghiera nella periferia di Perth, in Australia. Nessuno è rimasto ferito. Il premier Malcolm Turnbull ha definito l'attacco un "crimine odioso". Nei pressi del luogo dell'attentato sono state ritrovate scritte ingiuriose contro l'Islam. I musulmani costituiscono il 3% dei 24 milioni di cittadini australiani secondo l'ultimo censimento del 2011.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il mandante
parola di Sultano

Il mandante

Tu, islamico, ferma gli assassini maomettani!
Londra, il primo cittadino musulmano non batte un colpo

Tu, islamico, ferma gli assassini maomettani!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU