decreto in discussione al senato

Missioni internazionali: parteciperà anche l'Italia. Con una banda musicale in Somalia!

E poi elicotteri all'Uganda, ricambi di caccia all'Egitto, motovedette al Montenegro, cingolati al Gibuti. Non chiediamoci poi chi arma il Terzo Mondo...

Alfredo Lissoni
Missioni internazionali: parteciperà anche l'Italia. Con una banda musicale in Somalia!

In questi giorni si doveva discutere in Senato la proroga delle missioni internazionali. Il decreto, che deve essere convertito in legge entro il 15 luglio, è peraltro slittato a settimana prossima. Poco male. Al di là di interventi nei Balcani, nel Daesh e in molti altri territori "a rischio", ecco a cosa si riduce risibilmente, in talune aree, la partecipazione dell'Italia a quelle missioni di pace tanto sbandierate da Renzi e dai suoi. "Inviare 16 strumenti musicali per banda in Somalia! Ridicoli"!, ha commentato su Facebook il senatore leghista Stefano Candiani.


Per la verità, il decreto prevede anche che, sempre a titolo gratuito, l'Italia ceda alla Repubblica federale di Somalia "apparecchiature medicali" e "n. 4 natanti tipo gommone" (almeno così i profughi ce li potranno mandare meglio). "La cessione", si legge nel testo, "si inserisce nel quadro delle attività di sostegno per la costituzione e il rafforzamento delle forze armate nazionali somale". Alla faccia!


Alla Tunisia va un po' meglio, manderemo loro un'ambulanza; 3 elicotteri all'Uganda; ricambi per gli aerei F-16 all'Egitto; 2 motovedette al Montenegro; 4 cingolati al Gibuti; all'Iraq "effetti di vestiario invernale, in particolare n. 2.000 sopravvestiti policromi vegetati e n. 2.000 impermeabili da libera uscita"; l'ideale, visto che adesso a Baghdad ci son solo 47 gradi all'ombra!



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU