ramadan di sangue

"Buon Compleanno, Isis!". Gli jihadisti festeggiano a suon di bombe. Nel cibo del Ramadan

In uno degli attentati un ordigno era nascosto in una scatola di alimenti portata ai soldati ad un posto di blocco yemenita, nell'orario in cui viene interrotto il digiuno del Ramadan

Redazione
"Buon Compleanno, Isis!".  Gli jihadisti festeggiano a suon di bombe. Nel cibo del Ramadan

A poche ore dall'attacco all'aeroporto di Istanbul, l'Isis ha festeggiato il secondo 'anniversario' dell'auto-proclamazione del Califfato da parte di Abu Bakr al Baghdadi, pubblicando un'infografica sulle sue attività. Secondo quanto riferisce il Site, che monitora l'attività jihadista sul web, lo Stato islamico ha tra l'altro sottolineato la presenza di sue "cellule nascoste" anche in Turchia, senza però fare al momento alcuna rivendicazione esplicita dell'attentato allo scalo Atatürk, per cui secondo il governo turco è il maggiore sospettato.


E almeno 43 persone sono morte e molte altre sono rimaste ferite lunedì in una serie di attacchi compiuti da un gruppo affiliato all'Isis nella città portuale meridionale yemenita di Al Mukalla. Gli attentanti arrivano mentre governo e ribelli sciiti Houthi prevedono di sospendere i colloqui per porre fine al più grande conflitto dello Yemen, dopo non essere riusciti a fare passi avanti di rilievo in due mesi di negoziati svoltisi in Kuwait. Miliziani hanno effettuato sette attacchi simultanei contro uffici di intelligence, caserme e posti di blocco di Mukalla. In uno degli attentati una bomba era nascosta in una scatola di cibo portata ai soldati ad un posto di blocco  nell'orario in cui viene interrotto il digiuno del Ramadan.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione rubando la democrazia ai cittadini
"si sta rubando la democrazia ai cittadini "

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

È morto Fidel Castro
cuba piange il lider maximo

È morto Fidel Castro

Fidel è morto
la vignetta di krancic

Fidel è morto


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU