fu addetto stampa dei bolscevichi

Alexandre Koyré, letterato o terrorista?

Esce per Olschki un libro della professoressa Paola Zambelli, già professore ordinario di storia della filosofia nella Facoltà di Lettere di Firenze

Alfredo Lissoni
Alexandre Koyré, letterato o terrorista?

Chi era Alexandre Koyré (Odessa 1892-Parigi 1964)? Un filosofo, studioso di Galileo, Cartesio, Newton, allievo di Husserl? Oppure un terrorista, un agente doppio, la voce dei bolscevichi dopo la Rivoluzione d’Ottobre? Il quadro complesso e sfaccettato che questa biografia dà di Koyré storico delle scienze, filosofo, testimone del "secolo breve", un nuovo ritratto, che è certo inaspettato, ma non insolito per il Novecento. Ancora liceale Koyré fu più volte arrestato in Russia con l’accusa di terrorismo. Nel 1914 si arruolò  volontario nell’esercito francese e poi fu inviato a combattere sul fronte russo, dove però nel 1919 si trovò a essere addetto stampa dei bolscevichi.


Arrestato dai francesi per spionaggio fu detenuto per sei mesi in una fortezza di Istanbul e rischiò la pena capitale. Negli anni Trenta professore a Parigi, svolse un ruolo segreto di collegamento per gli intellettuali ebrei in fuga dalla Germania; egli stesso dovette rifugiarsi a Beirut e a Il Cairo, e poi, passando da Bombay, Singapour, Manila, Guam, Wake, Honolulu, giunse a New  York, dove creò una scuola francofona e una rivista per far propaganda a de Gaulle. Dopo il 1946, pendolare fra le università francesi e americae, fu ed è tuttora considerato il fondatore di un nuovo metodo per la storia delle scienze fisico-matematiche. Oggi un libro di una filosofa fiorentina getta una nuova luce su questo enigmatico personaggio. Alexandre Koyré in incognito, di Paola Zambelli, edito da Olschki.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

FLAT TAX, il libro della rivoluzione fiscale
Shock fiscale, ecco il manuale

Flat Tax, il libro della rivoluzione fiscale


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU