I 12 punti del vertice EU sui migranti tradotti in italiano populista.

federico rinaldi
I 12 punti del vertice EU sui migranti tradotti in italiano populista.
1. L'EU ha un approccio globalizzante verso la migrazione, ha principi e valori, una sfida e tante buone intenzioni. Abbiamo già fatto benissimo diminuendo del 95% il numero degli invasori rispetto al record dell'ottobre 2015, anche se abbiamo avuto recentemente qualche problemuccio nel Mediterraneo. 2. Siamo determinati ad evitare di ripetere il disastro del 2015 e abbiamo le migliori intenzioni di contenere le invasioni su tutte le rotte passate e future. 3. Nel Mediterraneo dovremmo sforzarci un po' di più contro i trafficanti. Staremo vicini all'Italia e agli altri Stati sficati. Futuramente, vedremo poi quando, daremo qualcosina in più ai poveracci del Sahel, ai libici e alle altre comunità della costa e vedremo di rendere più umana l'accoglienza, di rimpatriare in modo umano quelli che si offriranno volontariamente e di reinsediare quei migranti volontari che si offriranno volenterosamente volentieri a questo scopo. Tutte le navi nel Mediterraneo devono comportarsi bene e rispettare le leggi. 4. Riguardo alla rotta del Mediterraneo orientale dovremo cooperare con gli amici dei Balcani, sforzarci un po' di più e pagare qualcosa di più alla Turchia perché ci metta una pezza e faccia il lavoro sporco senza farci fare brutta figura. Ci dobbiamo sforzare maggiormente per tamponare le rotte di invasione di mare e di terra e immaginare e prevenire quelle nuove. In virtù degli sforzi fatti, bisognerà dare qualche obolo a Spagna e Marocco (vedremo poi quanto). 5. Per smantellare il business dei trafficanti cattivi e salvare vite umane (buone) dobbiamo dissuadere i migranti. A tal fine monteremo delle piattaforme e chiederemo alle organizzazioni internazionali delle migrazioni di aiutarci a separare, in modo corretto e gentile, i profughi (vincitori), dai migranti economici perdenti (loosers). Queste piattaforme dovranno fare attenzione a non risultare troppo attraenti per evitare di richiamare altri aspiranti viaggiatori. 6. Gli stati dell'EU che salvano i migranti se li devono poi tenere creando dei centri sorvegliati e sicuri, anche se, in effetti, lo sforzo potrebbe essere condiviso e gli altri stati che lo vorranno, potranno volontariamente e volonterosamente farsi trasferire una parte del carico dal Paese di prima accoglienza (Italia). In questi centri sorvegliati gli stati sficati dell'EU dovranno rapidamente operare la selezione tra migranti vincitori e loosers, tratteranno i primi col principio di solidarietà e cacceranno i secondi (vedessero loro come). Gli altri stati EU, se lo vorranno, potranno sempre aiutare nei ricollocamenti volontariamente in modo volenteroso. La riforma di Dublino non si tocca. 7. Aho! Ricordatevi che bisogna pure pagare qualcosina: la seconda rata alla Turchia e 500 oboli per il Fes (so). Poi se qualche Stato volesse pure dare qualcosina in più, potrà sempre farlo. 8. Abbiamo un sacco di buone intenzioni, di progetti, di idee e di sogni per aiutare i nostri vicini africani e anche l'emancipazione femminile delle donne di colore. La cooperazione tra i nostri continenti è importante! 9. Aho! Tutte 'ste belle cose richiedono pure dei soldi. Bisogna sganciare un po' più rapidamente. Vedremo poi come e quando. 10. Aho! Noi ve daremo pure quarche sordo, ma poi voi Stati EU dateve un po' da fa' mejo! Effettivamente sti migranti pe' rimannalli a casa er Frontex se deve da fa' de più. Per questo ce empegnamo a fa' na mejo proposta legislativa, vedemo poi quanno e come. 11. State in campana perché i migranti chi ce l'ha se li tiene nel proprio giardino, se volete mantenere Shengen non ve li fate scappare a scorrazzare fuori dal recinto perché poi i vicini di casa si incazzano e vi chiudono la porta in faccia. Dialogate fra di voi, voletevi bene. 12. Certo che siamo stati proprio bravi! Stiamo creando un nuovo sistema europeo comune di asilo e la presidenza bulgara ha lavorato proprio bene e senza stancarsi mai! Ci dobbiamo dare da fare, mettere insieme tante belle cose come solidarietà e responsabilità. Dobbiamo essere rapidi e consensuali. Ci rivediamo a ottobre. Ciao e buone vacanze!

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU