NATALE FISCALE

Unimpresa: "Gli imprenditori si stanno indebitando per pagare le tasse"

L'associazione delle piccole e medie imprese denuncia la situazione gravissima in cui versano molti commercianti, costretti ad indebitarsi con le banche per pagare le tasse di novembre e dicembre

Francesco Vozza
Unimpresa: "Gli imprenditori si stanno indebitando per pagare le tasse"

Novembre e dicembre rischiano di diventare mesi fatali per tantissimi piccoli imprenditori: è questa la denuncia di Unimpresa, che ha svelato, grazie ad un sondaggio che ha coinvolto 110mila imprese, come a causa delle salatissime tasse di fine anno molti commercianti si stiano indebitando con le banche pur di pagare tutto il dovuto allo Stato. Uno Stato che, per inciso, non fa sconti a nessuno, nemmeno a chi non ha avuto utili negli ultimi mesi: in pratica, anche l'impresa che non ha guadagnato nulla o magari ci ha pure rimesso è costretta a versare fino all'ultimo centesimo di tasse. In cima alla lista delle imposte più onerose si trovano l'Irap, l'Irpef, l'Ires e l'Imu. Secondo i dati in possesso di Unimpresa, a chiedere prestiti alle banche sarebbero già stati ben 68mila e 700 imprenditori, che corrispondono a quasi il 70% degli aderenti all'associazione.  

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Senato russo: "Ora è possibile l'Italexit"
Pushkov sul voto referendaRIO

Senatore russo: "Ora è possibile l'Italexit"

Vittoria del No: non crollano le borse
le bugie PD hanno le gambe corte

Vince il NO ma... non crollano le borse


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU