l'incubo è diventato realtà

Ci tolgono le case per darle ai clandestini!

Il senatore leghista Arrigoni divulga una circolare del Tribunale di Lecco che invita ad utilizzare le abitazioni pignorate agli italiani per alloggiarvi i "cittadini stranieri"

Alfredo Lissoni
Ci tolgono le case per darle ai clandestini!

Dare le case pignorate ai clandestini. Da anni certa Sinistra - come pure i ragazzi dei centri sociali - accarezzano l'idea, che a Lecco potrebbe diventare realtà. Se ne è accorto, e lo ha denunciato, il senatore leghista Paolo Arrigoni che su Facebook ha commentato: "Immigrati: affitto immobili pignorati per l’accoglienza è ultima follia! Che razza di paese è quello che incentiva l’impiego di case espropriate a famiglie che non riescono a pagarsi il mutuo, e che disperate poi finiscono in strada o a dormire in macchina, per metterci invece dei clandestini?".


"Questa novità è contenuta in una vergognosa circolare/direttiva del giudice delle esecuzioni immobiliari del Tribunale di Lecco inviata agli avvocati delle parti delle procedure immobiliari", ha commentato Arrigoni. "Domanda: ma questa pessima iniziativa, che mira a perseguire 'un alto scopo umanitario e sociale’, e che abusivamente definisce ‘rifugiati’ i soggetti da accogliere, quando in realtà trattasi di richiedenti asilo, è stata imposta dal Ministro della Giustizia, magari in accordo con il collega degli Interni Alfano, sempre più alla disperata ricerca di posti per ampliare il sistema dell’accoglienza che oggi conta 172.000 migranti, in gran parte clandestini? Oppure, trattasi di iniziativa autonoma del giudice lecchese da stigmatizzare e censurare?". "Vedremo cosa risponderà il Ministro Orlando al quale rivolgerò un’interrogazione parlamentare", ha concluso Arrigoni.



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU