APPROVATA LA RIFORMA

Svizzera, uomini e donne in pensione a 65 anni

Il via libera dal Parlamento elvetico è arrivato con ampia maggioranza

Redazione
Foto ANSA

Il Palazzo Federale a Berna. Foto ANSA

La camera bassa del Parlamento della Svizzera ha ratificato l'innalzamento dell'età pensionabile delle donne a 65 anni, con cui si allineano all'età pensionabile degli uomini laddove finora avevano diritto all'assegno pieno con un anno di anticipo. La riforma era stata già approvata dalla camera alta e ora ha ottenuto il via libera definitivo con 137 voti favorevoli e 57 contrari su 200 deputati totali.

Questo aumento dovrebbe consentire di risparmiare 1,2 miliardi di franchi sul sistema pensionistico per il 2030, ha affermato il ministro dell'interno Alain Berset. La Svizzera, come praticamente tutti i Paesi occidentali e non solo sta aggiustando i parametri dell'età pensionabile per garantire la sostenibilità dei sistemi previdenziali a fronte dell'aumento della speranza di vita. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU