Capitale sull'orlo del fallimento

Roma, nuovo problema per la Raggi: se ne va il ragioniere generale del Campidoglio

L'amministrazione grillina perde un altro pezzo. Fermante rimette il mandato accusando sindaco e giunta: "Sono troppo isolato, manca un indirizzo politico"

Redazione
Roma, nuovo problema per la Raggi: se ne va anche il ragioniere generale del comune

Virginia Raggi. Foto ANSA

Un'altra tegola sulla testa di Virginia Raggi. Dopo le polemiche sulle nomine, le successive dimissioni e l'addio dell'assessore al bilancio, ora il prolungamento dei tempi per la nomina di un successore ha convinto anche il ragioniere generale del Campidoglio, Stefano Fermante, a rimettere il mandato nelle mani del sindaco. In una dettagliata relazione di 20 pagine presentata mercoledì 28 settembre contestualmente alle proprie dimissioni, ha certificato che la Capitale è sull'orlo del fallimento.

Fermante si è lamentato di essere stato "completamente isolato" e di aver dovuto lavorare "senza un indirizzo politico, visto che l'assessore al bilancio si è dimesso il primo settembre e la sindaca in tutto questo tempo non ha mai voluto incontrarmi. Ma nella situazione in cui versa il Campidoglio i rischi sono troppo alti: i conti sono peggiorati, io sto in prima linea, esposto a critiche spesso feroci, senza che nessuno mi dica cosa fare. Una responsabilità enorme, che non posso sopportare da solo".

Dalla relazione con la quale il tecnico ha accompagnato la lettera di dimissioni, emerge che le finanze della Capitale sono al collasso. L'addio, l'1 settembre, di Marcello Minenna, nominato assessore il 6 luglio e dimessosi in polemica con la Raggi, ha fatto saltare la manovra di assestamento prevista entro fine mese. "Abbiamo una ragioneria che funziona benissimo" ha affermato il sindaco, "la delega al bilancio al momento è mia, abbiamo un presidente di commissione, stiamo lavorando".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Renzi si è dimesso. Annunciato il congresso del PD
i DISSIDENTI RESTANO SUlle LORO POSIZIONI

Renzi si è dimesso. Annunciato il congresso del PD

Renzi si è dimesso. Annunciato il congresso del PD
i DISSIDENTI RESTANO SUlle LORO POSIZIONI

Renzi si è dimesso. Annunciato il congresso del PD


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU