"Risorse" violente

Vù cumprà abusivi massacrano di botte i vigili in spiaggia a Follonica e scappano

Una decina di extracomunitari non gradisce i controlli da parte della polizia locale e reagisce con violenza, pestando tre agenti che stavano lavorando

Redazione
Vù cumprà abusivi massacrano di botte i vigili in spiaggia a Follonica

Venditori abusivi in spiaggia. Da lagazzettadiviareggio.it

Tre agenti della polizia municipale di Follonica, in provincia di Grosseto, domenica 31 luglio stavano svolgendo il lavoro di contrasto alla vendita di prodotti contraffatti sulla spiaggia. Si sono avvicinati ad un venditore abusivo per effettuare un controllo, ma non hanno fatto in tempo a visionare la merce in esposizione che sono stati circondati da una decina di extracomunitari e assaliti all'improvviso con una violenza impressionante. Calci, pugni, urla: il controllo si è trasformato in un massacro, al termine del quale quasi tutti gli immigrati sono fuggiti lasciando gli agenti sulla sabbia, macchiata di sangue.

Durante la colluttazione, i vigili sono riusciti a fermare solo uno degli immigrati che vendevano prodotti abusivi. Gli altri nove sono, infatti, riusciti a dileguarsi. "Non accettiamo queste situazioni - ha affermato il sindaco Andrea Benini -. Continueremo a contrastare il problema con lucidità e in collaborazione con le forze dell'ordine". Non è la prima volta che a Follonica i vu cumprà si ribellano contro la polizia municipale. Una decina di giorni prima alcuni venditori abusivi avevano aggredito con altrettanta violenza altri vigili urbani, che cercavano sempre di controllare se la loro attività fosse regolare.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU