Sorpreso piromane

Operaio incensurato appiccava incendi nei boschi del messinese

Il 53enne è stato colto sul fatto dai carabinieri di Patti. Il magistrato di turno ha disposto la misura degli arresti domiciliari

Fabio Cantarella
Operaio incensurato appiccava incendi nei boschi del messinese

Un insospettabile operaio è stato colto ieri sul fatto mentre appiccava incendi nei boschi di Patti, in provincia di Messina. Antonio Calabrese, un uomo incensurato di 53 anni, è stato sorpreso dai carabinieri mentre accendeva diversi focolai in un vasto appezzamento di terreno.

I militari si sono insospettiti avendo visto le fiamme espandersi su una collina e hanno notato sul posto un camion. Il magistrato di turno ha disposto per l'uomo la misura degli arresti domiciliari. Le fiamme, purtroppo, hanno percorso e distrutto alcuni ettari di macchia mediterranea e terreno alberato provocando ingenti danni.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU