Matteo Salvini a Firenze per Ubaldo Bocci

Chiara Grassini
Matteo Salvini a  Firenze per Ubaldo Bocci

" Io lavoro come un matto per la sicurezza di tutti; ringrazio le Forze dell' Ordine. Ma io voglio una Firenze dove chiunque possa andare in piazza a parlare senza scomodare polizia e carabinieri" esordisce Matteo Salvini da piszza dei Tigli a Firenze per appoggiare il candidato sindaco Bocci. In occadione delle prossime elezioni comunali il Ministro dell'Interno ribadisce i punti ai quali la Lega lavora. Tra essi la reintroduzione dineducszione civica e l'operazione scuole sicure che becca chi spaccia droga. Il leghista stanzia inoltre milioni di euro per le telecamere di sorveglianza e assume carabinieri e piu vigili del fuoco. Non solo: ha firmato un protocollo con tutti i prefetti todcani per combattere l'usura, il racket e la mafia cinese a Prato. Sul fronte immigrazione gli sbarchinsono diminuiti del 95% rispetto allo scorso anno. E'quanto sottolineato bel corsondel comizio prima di passare al tema sicurezza a livello locale. " Serve gente che ami tutta la citta'di Firenze.Il capoluogo toscano dovra'tornare alla normalita' e alla tranquillita'" evidenzia il Ministro. Sono necessari anche maggiori controlli ai negozi stranieri, quelli che evadono le tasse. Prima di giungere alle conclusioni Salvini parla dell'effetto Quota 100 in Toscana. Secondonquanto riportato dal leghista, lenrichieste di pensionamento sono state molte in modonda dare spazio ai giovani che entreranno nel mondo del lavoro. Insomma, il candidato sindaco Bocci, appoggiatonda tutto il centrodestra, dovra essere onnipresente sul territorio e non stare nei palazzi come fanno gli attuali amministratori del Pd. Quellinche non vanno nelle periferie e nelle piazze ma si riuniscono nelle sale di Palazzo Vecchio senza conoscere i veri problemi dei cittadini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

I gilet gialli devastano Parigi
spaccate in piazza della repubblica

I gilet gialli devastano Parigi

Sri Lanka: i kamikaze erano otto
ora non diteci che erano "depressi" o "non integrati"

Sri Lanka: i kamikaze erano otto

Notre Dame, la tragedia in una profezia del '400
"stefano cavaliere" aveva previsto l'incendio

Notre Dame, la tragedia in una profezia del '400

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU