Ripetizione delle elezioni

L'Austria torna al voto per le presidenziali: ce la farà il candidato populista Hofer?

Il candidato dell'FPÖ punta il dito sugli immigrati come causa dell'aumento della criminalità e vuole riprendersi le competenze delegate a Bruxelles

Redazione
L'Austria torna al voto per le presidenziali: ce la farà il populista Hofer?

Norbert Hofer. Foto ANSA

Austria al voto domenica per la ripetizione delle elezioni presidenziali, dovrebbe così chiudersi un processo di elezione che va avanti da quasi un anno. Si tratta delle votazioni più importanti della storia del Paese: potrebbe essere eletto il primo capo di Stato nazionalista ed euroscettico dell'Unione europea e il voto è considerato un nuovo test sulla crescita del populismo in Europa. Norbert Hofer, del Partito liberale dell'Austria (FPÖ), e Alexander Van der Bellen, rappresentante della sinistra, si affronteranno di nuovo alle urne. A maggio Van der Bellen aveva vinto per appena 31mila voti (in un Paese che conta 8,5 milioni di abitanti) delle elezioni rivelatesi falsate da palesi brogli, irregolarità confermate dalla Corte costituzionale. Da allora, il trionfo della Brexit e l'elezione di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti hanno attribuito alle elezioni in Austria un significato diverso: potrebbero infatti essere un ulteriore tassello nell'avanzata del populismo. Negli ultimi mesi Hofer è stato in testa nella maggior parte delle rilevazioni, con vantaggi che oscillavano fra 6 e 3 punti.

Hofer e il suo partito centrano il loro discorso politico sul rifiuto della élite, presentandosi come difensori della gente di strada e ponendo "Austria e austriaci prima", un messaggio che ha fatto breccia fra gli elettori in un periodo in cui il Paese ha accolto quasi 100mila immigrati clandestini nel 2015. Il rifiuto dell'islam, l'avvertimento che fra i richiedenti asilo possono arrivare terroristi e stupratori e le critiche a una Unione europea accusata di imporsi sugli Stati nazionali, sono i pilastri di un messaggio che Hofer, trasmette con serenità, voce calma e convincente. Nelle sue critiche all'islam, ha parlato di qualcosa che "non fa parte dei valori dell'Austria", e sui cartelloni elettorali c'era lo slogan 'Con l'aiuto di Dio'. Van der Bellen, intellettuale di sinistra di 72 anni e dichiarato europeista, ha incentrato invece la sua campagna elettorale sullo spauracchio del ritorno del nazismo in caso di vittoria del suo avversario, cercando di demonizzare lui e il suo partito.

Hofer, 45 anni, è il volto più istituzionale dell'FPÖ capitanato da Heinz-Christian Strache ma non ha esitato a puntare il dito sugli immigrati come causa dell'aumento della criminalità nel Paese. Nel 2013 scrisse una prefazione a un libro nel quale si criticano il multiculturalismo e la globalizzazione e si sostiene che l'Occidente va verso l'estinzione a causa della scarsa natalità e degli immigrati. "L'islam non fa parte dell'Austria", ha ripetuto in diverse occasioni e ha messo in guardia dall'alto indice di nascite tra i migranti. Si è inoltre espresso contro il matrimonio gay e contro i diritti di adozione per le coppie dello stesso sesso. Altro bersaglio di Hofer è l'Unione europea: tra le sue volontà c'è anche quella di riprendersi indietro gran parte delle competenze che sono state delegate a Bruxelles. Pur non avendo parlato apertamente di una possibile uscita dall'Ue, ha però detto che potrebbe sostenere l'organizzazione di un referendum sul modello di quello britannico, nel caso in cui l'Unione andasse sempre più verso una centralizzazione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Barcellona, l'amica di Driss: "Mi chiese di convertirmi all'Islam"
Parla l'italiana che ebbe con lui una relazione

Barcellona, l'amica di Driss: "Mi chiese di convertirmi all'Islam"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU