crisi asiatica

"Flat Bomb" contro Trump: "Sei il demonio"

Di fronte allo spiegamento di caccia USA il dittatore di Pyongyang se la fa sotto. Ed invoca la "pace nel mondo"

Redazione
"Flat Bomb" contro Trump: "Sei il demonio"

Foto ANSA

Lo chiamano "Flat bomb", bomba piatta, il paffutello dittatore nordcoreano Kim Jong-un, che in queste ore ci ha regalato un'altra perla, una nuova prova di forza USA-Corea del Nord: insulti in risposta a manovre aeree. Già, perché sei F-22 Raptor americani sono giunti oggi in Corea del Sud in vista del ciclo di manovre annuali aeree congiunte "Vigilant Ace", del 4-8 dicembre. Il dispiegamento così corposo di caccia invisibili USA accade per la prima volta, hanno annunciato le forze armate di Seul.


L'esercitazione si profila come una grande prova di forza verso Pyongyang, a pochi giorni dal lancio del nuovo missile intercontinentale. Gli USA contano di inviare infatti anche F-35A, F-35B, F-16C e un numero imprecisato di superbombardieri B-1B. 

Pronta - ma solo a parole - la reazione di Pyongyang, di fronte a questo mostrar di muscoli che un po' di cagarella ai militari nordcoreani l'ha fatta venire. "Il presidente americano Donald Trump e la sua amministrazione stanno implorando una guerra nucleare", afferma un portavoce del ministero degli Esteri nordcoreano in una nota, in cui il tycoon è definito un "demone nucleare" e un "distruttore della pace globale". Trump sta "inscenando una scommessa nucleare estremamente pericolosa sulla penisola coreana", hanno ribadito da Pyongyang.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Muslim ban, Trump ce l'ha fatta
Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad
l'isis contro il figlio di William e Kate

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU