UCCISI TRA IL '44 E IL '66

Mafia: le strade di Palermo intestate a politici e sindacalisti vittime della criminalità

Il passaggio successivo sarà il 7 dicembre con l'intitolazione della via del Bassotto a Felicia Impastato, la madre di Peppino, donna forte che ha sempre lottato perchè la verità sulla morte del figlio non fosse sepolta da versioni di comodo

Fabio Cantarella
Mafia: strade Palermo intestate a politici e sindacalisti vittime criminalità

Foto ANSA

La Camera del lavoro di Palermo ha chiesto al Comune di dedicare alle vittime strade, piazze, giardini e il primo appuntamento nel calendario della memoria è il prossimo 5 dicembre quando largo del Camoscio, nel quartiere Bonagia, a Palermo sarà intitolato a Giuseppe Puntarello, dirigente della Cgil ucciso il 4 dicembre 1945 a Ventimiglia di Sicilia (PA).

Il passaggio successivo sarà il 7 dicembre con l'intitolazione della via del Bassotto a Felicia Impastato, la madre di Peppino, donna forte che ha sempre lottato perché la verità sulla morte del figlio non fosse sepolta da versioni di comodo. Le intitolazioni seguiranno il calendario della memoria che comincia il 6 agosto 1944 con l'uccisione a Casteldaccia di Andrea Raja, segretario della Camera del lavoro del paese e membro del Comitato di controllo dei "Granai del popolo" cui venne affidato l'incarico di distribuire ai poveri tutte le provviste alimentari che arrivavano.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, Di Maio: "Sta per arrivare uno tsunami"
"hanno abbandonato chi aveva bisogno di aiuto"

Europee, Di Maio: "Sta per arrivare uno tsunami"

La vergogna nascosta: Norma Cossetto e le altre 11mila vittime della violenza rossa
In ricordo delle Foibe e dell'esodo giuliano dalmata

La vergogna nascosta: Norma e le altre 11mila vittime della violenza comunista

Demolizione del ponte Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti
i Tecnici: "distruggerlo e ricostruirlo crea un danno erariale"

Demolizione del ponte di Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti

Immigrato si suicida sotto un treno
per inquirenti è un gesto volontario

Immigrato si suicida gettandosi sotto un treno a Manarola

Bombardieri di Civiltà
15 febbraio 1944: pioggia di fuoco su Montecassino

Bombardieri di Civiltà

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly
Operazione carabinieri dopo ritrovamento lingotti oro

Torino, sequestrate società per 250 milioni di euro, anche hamburgeria Eataly


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU