"profugo" nella germania accogliona

Il predicatore islamico:"Se la donna ha desiderio, tagliarle il clitoride"

Lo 'scienziato-risorsa' che sostiene questa orribile e crudele tesi, è Ahmad Abul Baraa predicatore salafita tedesco di origine palestinese ...

Fabio Cantarella
"Se la donna ha desiderio, tagliare il clitoride". Bufera sul predicatore islamico

Ahmad Abul Baraa, predicatore salafita tedesco di origine palestinese

"Se la donna ha una lunghezza in eccesso del clitoride ha un grande desiderio di intimità, ma rimuovendo questo piccolo pezzo, la relazioni di quella donna si normalizzeranno". Lo 'scienziato-risorsa' che sostiene questa orribile e crudele tesi, contraria ad ogni principio umano e morale, è Ahmad Abul Baraa predicatore salafita tedesco di origine palestinese, arrivato in Germania, neanche a dirlo, come profugo.


Baraa, seguitissimo sui social, è stato definito "predicatore del male" e fa opera di proselitismo a Berlino, nella moschea "As Sahaba" proprio accanto alla moschea "Al Nur", famosa per il reclutamento dei fondamentalisti islamici. Ebbene, una figura di questo tipo è stata scelta per accompagnare i fedeli in un viaggio di pellegrinaggio alla Mecca e Medina dall'agenzia di viaggi "Bakka Reisen", leader nel campo dei pellegrinaggi in Arabia Saudita con sede a Manheim (Germania).


L'agenzia ha riservato ai musulmani di osservanza salafita che vivono in Svizzera due proposte di viaggio con l'intento mal celato di trasformare i convertiti all'islam in fanatici.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

"No rimpatrio". E le "risorse" incendiano il Centro accoglienza
Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese
Tra i fermati uno studente modello. Sigilli anche a un centro sociale

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU