RISSA TRA ABUSIVI

Due ivoriani prendono a bastonate due rumeni

La rissa tra i 4 parcheggiatori abusivi scoppiata di fronte al Bricoman a Parma

Redazione
Polizia lotta contro i parcheggiatori abusivi a Napoli

foto ANSA

È accaduto durante lo scorso 31 maggio, di fronte al Bricoman di via San Leonardo. La violenta rissa è nata per il controllo del territorio tra parcheggiatori abusivi della zona. Poco prima, i due ivoriani avevano visto i romeni incassare 20 euro da un uomo, per averlo aiutato a caricare su di un furgone la merce acquistata poco prima. Da li, i due .si sono recati dall'anziano pretendendo la stessa cifra, pur non avendo fatto nulla, ma si sono beccati un secco rifiuto, da cui è nata una discussione portata alla calma dagli agenti di sicurezza del Bricoman.


Ma la furia dei due, non si è arrestata, e poco dopo hanno raggiunto i due "colleghi rumeni" alla fermata dell'autobus e hanno iniziato a colpirli con due bastoni. I presenti, hanno tempestivamente allertato i Carabinieri, e nonostante gli aggressori si fossero già dati alla fuga a piedi, sono stati immediatamente arrestati e ora dovranno rispondere all'accusa di lesioni personali e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Infine, solo uno dei due rumeni, ha accettato di farsi medicare al pronto soccorso, ed ha ricevuto una prognosi di due giorni.



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Venezia, bistecche e frittura 1.100 euro
conto da infarto al ristorante dell'egiziano

Venezia, bistecche e frittura 1.100 euro

Il giornalista Antonello Zitelli, escluso senza un motivo, come tanti, racconta la sua esperienza
LE PARLAMENTARIE DA INTRUSO, IL VIDEO DENUNCIA

Il giornalista Antonello Zitelli, escluso dai 5Stelle, si racconta

Quei video grillini che imbrazzano Di Maio
In rete le videocandidature per le parlamentarie

Quei video grillini che imbarazzano Di Maio

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire
"non si può stare col capo coperto"

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo
la giustizia non è uguale per tutti

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU