La farsa del sultano

Amnesty: "L'Europa sospenda gli accordi con la Turchia"

Il Paese islamico chiede soldi agli Stati europei senza mettere in piedi un sistema per integrare 3 milioni di clandestini. Sospingendoli di fatto ad entrare in Europa

Marco Dozio
Amnesty: "L'Europa sospenda gli accordi con la Turchia"

Foto ANSA

Amnesty International contro l’accordo tra Europa e Turchia sugli immigrati. “Va sospeso subito”. La Turchia chiede soldi agli Stati europei e minaccia ritorsioni con il pretesto di frenare l’ondata migratoria. Senza fare nulla che vada in questa direzione. Nessun controllo su chi entra dalla Siria e nessun meccanismo per integrare i 3 milioni di richiedenti asilo. Che sono dunque pronti a partire per l’Europa.


“Le ricerche di Amnesty International dimostrano che l`idea che la Turchia sia in grado di rispettare i diritti umani e di soddisfare le necessità di oltre 3 milioni di richiedenti asilo e rifugiati è una mera finzione”, ha spiegato John Dalhuisen, direttore del programma Europa e Asia centrale di Amnesty International. La Turchia di Erdogan nei fatti agevola il passaggio dei clandestini in Europa. Oppure mette i bambini siriani a lavorare nelle fabbriche, come documentato da una recente inchiesta de La7.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ai nostri figli danno il cibo africano
L'iniziativa è del Comune di Azzate

Ai nostri figli danno il cibo africano

Questa nave costa 341mila euro al mese. Per farci invadere.
Organizzazioni Non Governative ma col portafoglio

Questa nave costa 341mila euro al mese. Per farci invadere


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU