un giudice lo contestava e allora...

Filippine, Duterte manda "affa" l'Onu: "A casa mia comando io"

Il presidente filippino ha reagito in modo simile nei confronti di altri rappresentanti dell'Onu che hanno espresso preoccupazioni per la sua campagna mortale contro le droghe illegali

Redazione
Filippine, Duterte manda "affa" l'Onu: "A casa mia comando io"

Il presidente filippino Rodrigo Duterte si è scagliato contro un altro esperto di diritti umani dell'Onu per aver criticato il suo presunto ruolo nell'espulsione del presidente della Corte Suprema. In un discorso trasmesso in tv, Duterte ha respinto le osservazioni di Diego Garcia Saryan, dicendogli di non occuparsi delle questioni interne del Paese e di "andare all'inferno".

Secondo l'esperto Onu, l'estromissione senza precedenti del giudice Maria Lourdes Sereno dall'incarico di presidente della Corte Suprema, dopo che Duterte l'aveva criticata in pubblico, è un attacco all'indipendenza giudiziaria che potrebbe mettere a rischio la democrazia filippina.

Duterte ha reagito in modo simile nei confronti di altri rappresentanti dell'Onu che hanno espresso preoccupazioni per la sua campagna mortale contro le droghe illegali.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Salvini: "I furbetti non possono vivere a spese degli altri"
Solidarietà da parte del Ministro dell'Interno

Salvini: "I furbetti non possono vivere a spese degli altri"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"
"sarebbe inaccettabile per gli altri paesi"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca
scomparsi i comunisti, un solo seggio all'ano

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca

Gran Bretagna, troppo potere a tribunali islamici: scuole e matrimoni, si cambia


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU