al ministro che ha "osato" difendere la famiglia tradizionale

Troll gay a Fontana, con foto di famiglie Lgtb

Il ministro ed ex europarlamentare aveva detto che le "famiglie arcobaleno non esistono, almeno per legge". Apriti cielo!

Redazione
Troll gay a Fontana, con foto di famiglie Lgtb

Tra le iniziative del mondo Lgbt per criticare il nuovo ministro alla Famiglia Lorenzo Fontana, c'è anche un 'troll' lanciato da alcuni attivisti, per inondare la sua pagina ufficiale di Facebook con foto di famiglie gay. Lo lanciano Cathy La Torre, attivista e presidente di Gaylex e il blogger Fabio Nacchio.

"Postate una vostra foto o con la vostra famiglia (che siate soli, con un figlio/a, con una mamma e un papà, con due mamme, con due papà, col gatto o il cane, ecc.) tra i commenti dei post o una foto sulla bacheca con la scritta 'Ministro Fontana, come vede io esisto' o (se siete più di uno in foto) 'Ministro Fontana, come vede noi esistiamo'", le istruzioni di La Torre.

Che spiega, sul social network: "Deve essere una invasione coccolosa e pacifica, per ricordare a lui e al governo che siamo tutti capaci di amare e di prenderci cura di chi vogliamo bene, e a deciderlo non è certo un neo ministro!". A scatenare la polemica, una dichiarazione del neoeletto ministro, il 1 giugno. Fontana ha detto che le "famiglie arcobaleno non esistono", almeno "per legge". Apriti cielo!

Affermazioni che hanno fatto insorgere il Pd e la comunità Lgbt; le polemiche sono state stoppate da Matteo Salvini che ha precisato come questi temi "non siano priorità e non siano nel contratto". 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"
Le parole del Cancelliere austriaco

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"

"Senza soldi", chiude la sede del PD a Termoli
e anche per loro...la pacchia è finita

"Senza soldi", chiude la sede del PD a Termoli


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU