incoscienza estiva

Selfie mortali: turista cade dal Machu Picchu

Oliver Park, 51 anni, è scivolato e precipitato da un'altezza di oltre 40 metri, morendo sul colpo

Alfredo Lissoni
Selfie mortali: turista cade dal Machu Picchu

Voleva portare a casa un ricordo dalla cima del Machu Picchu, e per questo si è messo in posa per una foto che però gli è stata fatale. Così, un turista tedesco, identificato dai media locali come Oliver Park, 51 anni, è scivolato e precipitato da un'altezza di oltre 40 metri, morendo.

Funzionari peruviani hanno riferito che il turista aveva bypassato un cordone di sicurezza, avventurandosi in una zona vietata. "Ha chiesto a un uomo che era lì di scattargli una foto", ha riferito un turista peruviano all'emittente televisiva Canal N. "Dopo lo scatto, il turista si è avvicinato per riprendersi la macchina fotografica, ha perso l'equilibrio ed è caduto". I soccorritori lo hanno raggiunto
un'ora e mezza più tardi, ma non c'era più nulla da fare. L'incidente segue una lunga serie di casi analoghi: il giorno precedente un turista sud-coreano era morto mentre si faceva un selfie nel nord del Perù, nei pressi delle cascate di Gocta. Una moda, quella di scattare selfie o foto, diffusa dopo l'avvento di smartphone e delle apposite aste reggi-cellulare, diventata pericolosa in tutto il mondo: dai turisti incornati da bisonti nel parco di Yellowstone alla donna giapponese precipitata dalle scale del Taj Mahal mentre si fotografava.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU