LOTTA ALLA MAFIA

400.000 euro di beni sequestrati a Guido Spina

L'operazione contro il patrimonio del boss emergente del quartiere Zen di Palermo

Redazione
La villa bunker di Guido Spina

Foto ANSA

Beni per un valore di oltre 400.000 euro. Questo la somma complessiva del sequestro operato dalla Direzione investigativa antimafia di Palermo, nei confronti di Guido Spina, 51enne palermitano, ritenuto capo emergente della cosca del quartiere Zen. L'uomo era stato arrestato nel giugno del 2014 dalla Dia nell'operazione "Fiume", per associazione di tipo mafioso, estorsione, trasporto, detenzione e spaccio di ingenti quantità di droga; contestualmente erano stati sequestrati diversi beni, tra cui una una 'villa- bunker' con piscina.

Lo scorso gennaio il Tribunale di Palermo aveva emesso la sentenza di primo grado nei confronti del gruppo criminale capeggiato da Spina, infliggendo ai soggetti coinvolti complessivamente oltre 120 anni di carcere; per il boss emergente la pena maggiore: 20 anni di reclusione, con l'accusa di appartenere a Cosa nostra col ruolo di capo.

   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"
"si affida porta ingresso Ue a trafficanti"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"
quella sinistra che non si rassegna

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta
"quando la sinistra si accorgerà dei milanesi?"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta

Incendi alle auto a Vighignolo, protesta la Lega
nella città a guida pd impazzano i piromani

Incendi alle auto a Vighignolo, protesta la Lega

Aggredì la prof di inglese, bocciato il figlio
la lite Per un 4 assegnato al ragazzo

Aggredì la prof di inglese, bocciato il figlio

Rubano tir, speronamento in autostrada
Nella notte tra Sarzana e Luni. Un arresto, cinque in fuga

Rubano tir, speronamento in autostrada

Permesso scaduto, la polizia convoca la sorella di Belen
Agenti in albergo a Capri da Cecilia Rodriguez

Permesso scaduto, la polizia convoca la sorella di Belen


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU