le mail rubate di hillary

Scandalo in USA: Clinton beccato con il procuratore che gli indaga la moglie

Cosa si siano detti i due non è noto, ma il sospetto è che Bill stia cercando di far insabbiare l'indagine sulla consorte, candidata presidenziale

Alfredo Lissoni
Scandalo in USA: Clinton beccato con il procuratore che gli indaga la moglie

Se fosse stato Berlusconi, i dem avrebbero strillato subito "concussione". Trattandosi dell'ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, i dem USA tacciono. Ma si incazzano i repubblicani, specie in piena campagna elettorale. Parte la polemica, accesissima, e "faccione" Bill è costretto - una volta di più - a scusarsi. E a dire che, riflettendo a posteriori sul suo incontro con il ministro della Giustizia Loretta Lynch, non lo rifarebbe. Lo riferiscono fonti vicine all'ex presidente.


Il colloquio tra Clinton e Lynch, avvenuto lo scorso lunedì all'aeroporto di Phoenix, ha sollevato acese polemiche, in particolare circa l'opportunità da parte dell'ex presidente di avvicinare la responsabile della Giustizia mentre è ancora in corso l'inchiesta sulle email di Hillary Clinton durante il suo mandato da segretario di Stato, azione per la quale l'ex first lady è stata recentemente torchiata per oltre tre ore dall'FBI. Cosa si siano detti l'ex presidente ed il ministro non è noto, ma il sospetto che Bill stia cercando di far insabbiare l'indagine sulla moglie candidata presidenziale è nella mente di tutti.


Bill smentisce e fonti vicine all'ex presidente sottolineano che, nonostante la conversazione non fosse pianificata e sia stata "di natura del tutto informale", Bill Clinton riconosce che agli occhi di altri possa essere apparsa in maniera diversa e concorda con la Lynch - che non aveva gradito per niente d'esser avvicinata - sul fatto che non la rifarebbe.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Maria Elena e Brigitte, quando il confronto uccide
SCELTE SURREALI PER GLI INCONTRI CON LE FIRST LADIES USA

Maria Elena e Brigitte, quando il confronto uccide

La Fornero piange sul loden versato
Lacrime di coccodrillo

La Fornero piange sul loden versato


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU