In centro a Monza

Atti osceni davanti ai bambini: fermato un immigrato 40enne

Un ecuadoregno sorpreso dalla polizia locale mentre mostrava le parti intime e si toccava nel centro storico del capoluogo brianzolo

Alessio Colzani
Atti osceni davanti ai bambini: fermato un immigrato 40enne

Via Italia a Monza, teatro del fatto. Foto da Wikipedia

Ha deciso di espletare i suoi bisogni fisiologici nella strada principale del centro storico di Monza, Via Italia, dove dando le spalle al muro, rivolto verso i passanti, dopo aver urinato ha continuato a toccarsi le parti intime sotto gli occhi attoniti di adulti e bambini. Un agente della polizia locale è stato costretto a intervenire per fermare l'immigrato ecuadoregno, fuori controllo e completamente ubriaco, intento a dare spettacolo con atti osceni in luogo pubblico.

Al momento del fermo, il 40enne ha iniziato a inveire contro l'agente e si è rifiutato di fornire le proprie generalità: dalle parole poi è passato ai fatti e ha perso il controllo, dando in escandescenze davanti a tutti e insultando in maniera pesante le forze dell'ordine intervenute. L'ecuadoregno, operaio incensurato, è stato multato con una sanzione da 3.333 euro per gli atti osceni in luogo pubblico e denunciato per il rifiuto delle generalità, per ubriachezza molesta e per offesa a pubblico ufficiale.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU