Verso il 4 dicembre

Referendum, i sondaggi spaventano Renzi: i "No" sono in vantaggio, arretrano i "Sì"

Secondo una rilevazione pubblicata dal Corriere della Sera, nonostante la martellante campagna governativa gli elettori intendono bocciare la riforma

Redazione
Referendum, i sondaggi spaventano Renzi: i "No" in vantaggio, arretrano i "Sì"

Maria Elena Boschi e Matteo Renzi. Foto ANSA

Nonostante la martellante campagna governativa a favore del referendum costituzionale del 4 dicembre, sembra che gli italiani non si stiano lasciando convincere dalla propaganda ma intendano respingere le proposte di riforma in senso centralista e antidemocratico della Costituzione formulate dal duo Renzi-Boschi. Lo dimostra un sondaggio a cura di Nando Pagnoncelli, pubblicato lunedì 3 ottobre dal Corriere della Sera, secondo il quale il 52% degli elettori sarebbe propenso a votare No.

Mentre lo zoccolo duro del No risulta essere stabile, si registra una flessione di due punti del fronte del Sì e l'aumento sia degli indecisi (dal 7% all'8%) che degli astenuti (dal 42% al 44%). Per effetto di questi spostamenti, oggi il No si attesterebbe quindi al 52% e il Sì al 48%. Quando agli stessi intervistati è stato chiesto di esprimere il favore per la riforma nel complesso, il consenso è risultato ancora più basso: solo il 42% si è dichiarato molto o abbastanza d'accordo.

Il premier, che ha deciso di personalizzare il referendum trasformandolo in un voto pro o contro il governo, si sta accorgendo del rischio che corre e sembra molto preoccupato dai sondaggi, al punto tale che commentando a Radio Popolare quello del Corriere è arrivato a dire che "i sondaggi sono tutti simili: il 50 per cento ha deciso, il 50 no. È tutto aperto. I no in vantaggio? Se ragiono sui partiti, quelli favorevoli alla riforma sono al 35 per cento, gli altri al 65. Se dunque si è al 50 e 50 allora abbiamo già recuperato molto".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione rubando la democrazia ai cittadini
"si sta rubando la democrazia ai cittadini "

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"
le mani di renzi sulla pubblica amministraZIONE

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...
come dire la verità ridendo e scherzando

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU