venezia: gli buttano anche in acqua il carrettino

Tunisino mostra il pene a una bambina. Lo gonfiano di botte

La "risorsa", ubriaca, aveva molestato sessualmente la piccola. Che, corsa a casa, ha raccontato tutto ai genitori e...

Redazione
Tunisino mostra il pene a una bambina. Lo gonfiano di botte

Foto generica

Calci e pugni ad un facchino nordafricano che sabato scorso ha mostrato il pene ad una bambina veneziana. A gonfiarlo di botte i parenti della bimba molestata sessualmente. Il pestaggio, riporta Il Gazzettino, è avvenuto sabato 29 settembre, poco dopo le 20, nel ponte delle Guglie.

Il tunisino, visibilmente ubriaco, avrebbe mostrato le parti intime alla giovane, che, corsa a casa, ha segnalato l'accaduto ai genitori. Questi non ci hanno pensato due volte: in tre hanno picchiato il pedofilo e gli hanno anche gettato in acqua il carrettino con il quale lavora.

La rissa è terminata con l'intervento dei carabinieri, chiamati da un testimone. 


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

La "finestra di Overton": come la Sinistra manipola la realtà
grande fratello e lavaggio del cervello

La "finestra di Overton": come la Sinistra falsa la realtà

Siamo tutti populisti!
caro corriere (della sera) ti scrivo

Siamo tutti populisti!

Sala a caccia di case sfitte. Da dare agli immigrati
Milano, "sbloccare il patrimonio immobiliare"

Sala a caccia di case sfitte. Da dare agli immigrati

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Aquarius resta senza bandiera. E chiude baracca
la nave scafista in cattive acque

Aquarius resta senza bandiera. E chiude baracca


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU