attenti solo alle palandrane religiose

L'Onu sta con Allah: discriminazione dire no al burkini

Il Palazzo di vetro boccia il divieto di vestiario islamico del governo francese ma si dimentica delle aree della Terra vietate agli "infedeli"

Alessandro Morelli
L'Onu sta con Allah: discriminazione dire no al burqini

Carestie, pandemie, terremoti, guerre, Isis sono nulla in confronto ad un vestito religioso. Adesso ci è chiaro il perché l'Onu non sia riuscita a trovare una soluzione per l'intricata vicenda siriana o per i disastri che avvengono in giro per il mondo: una palandrana è la priorità.

È per questo che l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani si lancia contro la scelta del governo francese di vietare l'uso del burkini sulle spiagge: "Queste scelte non migliorano la situazione della sicurezza e tendono invece ad alimentare l'intolleranza religiosa e la stigmatizzazione delle persone di fede musulmana in Francia, soprattutto le donne" spiegano da New York, arrivando a parlare di "discriminazione" ai danni dei musulmani.

È un vero peccato che i filo-islamici del palazzo di Vetro non si siano mai accorti che in molti Paesi islamici sia vietato portare al collo (anche nascosto) un Crocefisso o possedere un Vangelo, ancora peggio è strano che gli amici di Maometto dell'Onu non abbiano una cartina stradale dell'Arabia Saudita per scoprire in maniera semplice che ci sono addirittura dei luoghi della Terra che sono vietati agli "infedeli". 



Le foto che riportiamo sono facilmente recuperabili sul web e dimostrano come intorno alla Mecca persino i cartelli stradali chiariscano ai non musulmani di stare lontani dai luoghi sacri dell'Islam. Su questo l'Onu non mette becco perché siano noi che, sognando un mondo nel quale la donna vale quanto l'uomo, discriminiamo una religione e una cultura Medioevali che evidentemente l'intellighenzia mondiale intende promuovere. Ah, ironia della sorte, mentre in Francia i radical-chic si stracciano le vesti per il divieto (poi annullato) di entrare in spiaggia col burkini, nelle spiagge marocchine di Marrakech lo stesso viene vietato "per ragioni di igiene"...


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia
Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU