Leghisti pronti alle barricate

Per la Sinistra, la priorità dell'Italia è lo "Ius soli"

Parlamentari e associazioni pro invasione chiedono che Camera e Senato diano al più presto l'ok alla norma che concede la cittadinanza a tutti gli immigrati

Redazione
Per la sinistra, la priorità per l'Italia è approvare la legge sullo "Ius soli"

Da Facebook

Terremoto? Disoccupazione? Crisi economica? Terrorismo? Macchè... secondo la sinistra la priorità in Italia è una sola, e su chiama "Ius soli"! Solo questo hanno in testa: far diventare cittadino italiano chiunque metta piede nel nostro Paese. "Non c'è alcun motivo per non portare subito in aula la legge sullo Ius Soli e sulla cittadinanza, che il Pd aveva inserito in testa alla lista dei provvedimenti urgenti", ha infatti affermato lunedì la capogruppo di Sinistra italiana al Senato Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto, a margine della conferenza stampa organizzata dalle associazioni che si battono per i diritti di cittadinanza. "Per mesi - ha proseguito la De Petris - ci hanno detto che la legge non poteva essere messa in calendario perché c'era il referendum. Presenteremo al più - ha annunciato - la richiesta di votare sull'immediato passaggio all'aula della legge sulla cittadinanza e ognuno si assumerà le proprie responsabilità". I leghisti hanno già pronti migliaia di emendamenti per bloccare il provvedimento.

"Forte preoccupazione" per quello che viene definito uno "stallo e un'inerzia" da parte del Senato sulla riforma della legge sulla cittadinanza e la proposta di saltare il passaggio in Commissione affari costituzionali viene anche dalla campagna "L'Italia sono anch'io" che riunisce una serie di sigle pro invasione, ovviamente tutte di sinistra, come Arci, Acli, Caritas, Cgil, Migrantes, Coordinamento enti locali per la pace e il "Movimento italiani senza cittadinanza" che lunedì a Roma hanno organizzato una conferenza stampa per annunciare una serie di iniziative di mobilitazione e una manifestazione nazionale per il 28 febbraio. Proprio l'approvazione della legge sullo ius soli, argomentano, "sarebbe un segnale di civiltà della nostra Italia". Roberto Cocianchich, senatore del Pd molto vicino a Renzi, pochi giorni fa aveva dichiarato: "Lo stesso Matteo ha sempre detto che la riforma della cittadinanza era insieme con quella sulle unioni civili, uno dei provvedimenti che dà dignità a questa legislatura".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Re Mida
Matteo Salvini, da Gianburrasca a stratega della politica nazionale. Come nasce un leader

Re Mida

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU