L'assessore regionale risponde per le rime

Bordonali: "Gori parla senza sapere. La Lombardia fa molto per l'immigrazione"

"Forniamo controlli sanitari ai richiedenti asilo. Il disastro nella gestione dell'immigrazione è da imputare al governo centrale dei suoi compagni di partito"

Redazione
Bordonali: "Gori parla senza sapere. La Lombardia fa molto per l'immigrazione"

"Il sindaco di Bergamo parla senza sapere. La Regione fa già tutto quello che deve, fornendo controlli sanitari ai richiedenti asilo nell'interesse anche dei cittadini lombardi. Il disastro nella gestione dell'immigrazione è da imputare al governo centrale dei suoi compagni di partito". A dirlo è Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia, che non ha gradito le sparate dell'altro giorno di Giorgio Gori - già in campagna elettorale - che criticava Maroni sostenendo che la Lombardia non aveva fatto nulla per gli immigrati.

Già, loro, gli immigrati. Sempre e soltanto nel cuore della Sinistra. Che spalanca loro le porte del Paese e che dopo qualche mese, finito il periodo di mantenimento a spese nostre, te li scarica per strada. "Sperando" che trovino un lavoro (che non c'è neanche per gli italiani). "Siamo molto stupiti di apprendere a mezzo stampa della presenza del ministro Minniti a Milano. Se avesse informato anche Regione Lombardia", ha proseguito Bordonali, "il presidente Maroni avrebbe potuto spiegargli dal vivo come si affronta il problema dell'immigrazione di massa, visto che da ministro degli Interni l'aveva risolto". 


"Gori e i suoi compagni di partito possono stare sereni. La maggioranza che governa la Regione Lombardia", ha concluso l'assessore, "è ancora più forte dopo il voto di domenica. Abbiamo ricevuto un'ulteriore dimostrazione di come la nostra posizione in materia di immigrazione sia quella della maggioranza dei lombardi. Le critiche pretestuose e prive di argomenti ci rendono ancora più sicuri di questo".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco
il reportage da gerusalemme del nostro max ferrari

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco

VIDEO SHOCK / Ladri in casa, sprangate al proprietario
e c'è ancora qualcuno che osa criticare il decreto sicurezza?

VIDEO SHOCK / Ladri in casa, sprangate al proprietario

Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"
Lotta comune a terrorismo e immigrazione

ESCLUSIVO / Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"

Attacco jihadista a Strasburgo, il video
Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Sala a caccia di case sfitte. Da dare agli immigrati
Milano, "sbloccare il patrimonio immobiliare"

Sala a caccia di case sfitte. Da dare agli immigrati

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini
ma la chiesa si occupa di anime o di far politica?

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini

Martello martella sui clandestini: "Accoglienza, accoglienza!"
Il sindaco "buonista" di Lampedusa vuole i migranti ma batte cassa

Martello martella sui clandestini: "Accoglienza, accoglienza!"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU