tutte le balle del presidente

Il Dipartimento USA: "Il Pil è cresciuto". Sì, 0,042 centesimi l'ora

Il Prodotto Interno Lordo degli Stati Uniti ha subito una brusca frenata, ma per i media pro-Obama l'America sarebbe in ripresa

Alfredo Lissoni
Il Dipartimento USA: "Il Pil è cresciuto". Sì, 0,042 centesimi l'ora

"L'America è già un grande Paese", è andato ripetendo Obama alla convention di Filadelfia, pur di attaccare Trump ed il suo slogan (Make America great again). E invece si tratta dell'ennesima balla dei democratici. Già, perché il Pil degli Stati Uniti, al di là delle panzane presidenziali ha invece subito una brusca frenata: nel secondo trimestre del 2016 è cresciuto solo dell'1,2%, dopo il rialzo dello 0,8% relativo ai primi tre mesi, ben al di sotto delle attese che erano del 2,6%.


Emerge dalla lettura preliminare del Dipartimento al Commercio americano, che ha notato che salari e compensi, che rappresentano circa due terzi del costo del lavoro, "sono aumentati dello 0,6%, mentre i benefit sono saliti dello 0,5 per cento". Percentuali per cui non c'è da stare allegri, al di là della demagogia mediatica USA che ricorda molto il modus operandi italico (evidentemente tutto il mondo è paese). Se consideriamo che lo stipendio medio di un americano è di 7 dollari l'ora, l'aumento di stipendio corrisponde alla cifra "stratosferica" di 0.042 centesimi. C'è veramente di che arricchirsi...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU