Esclusa dalle Olimpiadi

La IAAF respinge il ricorso della Isinbayeva

La saltatrice con l'asta russa dice addio alle sue residue speranze di prendere parte alle Olimpiadi di Rio nonostante il suo passaporto biologico sia immacolato

Fabrizio Berini
Yelena Isinbayeva

Foto ANSA

La Federatletica Internazionale dell'Atletica (IAAF) ha ufficialmente respinto la richiesta della leggendaria campionessa russa di salto con l'asta, Yelena Isinbayeva, di partecipare ai prossimi Giochi di Rio. E' stata la stessa atleta a rendere nota la notizia Instagram subito ripresa dall'agenzia Interfax.

La 34enne pluri-campionessa mondiale aveva affermato precedentemente che avrebbe messo fine alla sua carriera se non avesse avuto la possibilità di partecipare alle Olimpiadi. Era stata la stessa Isinbayeva a far sentire forte la sua voce, dopo la decisione della stessa IAAF di escludere tutti gli atleti russi a seguito dell'esplosione dello scandalo del "doping di stato", condannando una scelta che avrebbe lasciato a casa anche atleti da sempre "puliti", come lei, e fatto andare a Rio atleti di altre nazionalità già incappati in passato in problemi con varie sostanze dopanti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Calcio: persino la Francia colonizzata
durante la partita con l'albania

Calcio: persino la Francia colonizzata

Fotografa sederi a torneo, denunciato
un 40enne della provincia di Ancona è stato denunciato dalla Polizia di Stato per molestie

Fotografa sederi a torneo, denunciato

Berlusconi: "Il Milan? Finirà che lo ricompro"
secondo sondaggisti vendita club ha pesato su voto

Berlusconi: "Il Milan? Finirà che lo ricompro"

Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"
"Finalmente la verità viene fuori"

Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU