Il "Corriere" parla apertamente di invasione

Salvini: "2 giugno, festa della Repubblica invasa e disoccupata"

Il Governo nega l'emergenza a parole, poi dispone il trasferimento di 70 clandestini in ogni provincia. E si prepara a mettere in piedi vergognose tendopoli da terzo mondo

Marco Dozio
Salvini: "2 giugno festa della Repubblica invasa e disoccupata"

Foto Ansa

Se anche il Corriere della Sera parla di “vera e propria invasione di stranieri partiti dall’Africa” per i 13mila clandestini sbarcati in poche ore, significa che siamo arrivati al punto di non ritorno. Il Governo da una parte continua a negare l’evidenza, a mentire sfacciatamente, a dire che l’emergenza è pura fantasia populista. Dall’altra ha fatto partire disposizioni urgenti per il trasferimento di 70 immigrati in ogni provincia, comprese quelle del Friuli Venezia Giulia finora escluse dalla ripartizione dovendo fronteggiare gli arrivi da nord. Il Corriere riporta le dichiarazioni del direttore centrale dell’immigrazione e della polizia di frontiera, Giovanni Pinto, secondo cui stanno per imbarcarsi “800mila stranieri”. È la descrizione di un disastro organizzativo, di un’inefficienza clamorosa che gli italiani pagano e pagheranno carissimo. La geniale strategia di Renzi sarebbe quella di stipare i clandestini nelle caserme e soprattutto di mettere in piedi vergognose tendopoli da terzo mondo. Sì, siamo arrivati alle tendopoli nelle nostre città.

Matteo Salvini, ai microfoni di Radio Padania, snocciola parole chiarissime: "L'economia è ferma, gli sbarchi si susseguono, tanto che perfino il Corriere oggi scrive che siamo di fronte ad un’invasione... Cosa c'è da festeggiare il 2 giugno? È la festa della Repubblica invasa e disoccupata”.

"Nonostante le bugie del sistema dell'informazione renziano - ha aggiunto Salvini - c'è una parte maggioritaria d'Italia che non ne può più. Questo è il governo più anti italiano che la storia ricordi. Renzi questa Repubblica la sta ammazzando. Altro che marò: se avessero un po' di dignità il 2 giugno a casa starebbero i ministri. Governo venduto”.

Salvini ha idee da mettere in campo per scongiurare il collasso: “Ho chiesto un incontro a Renzi, ma evidentemente non gli interessa. Noi siamo disponibili a farlo anche oggi, domani. Siamo disponibili a sederci attorno a un tavolo per evitare il collasso che ormai è evidente. Ci stiamo preparando al collasso".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU