Regime renziano

La senatrice rossa: Salvini eversore. E difende vescovi e giornalisti

Valeria Fedeli, vicepresidente del Senato, si scaglia contro il leader della Lega, reo di aver parlato, in riferimento al 2 giugno, di "festa della Repubblica invasa e disoccupata"

Redazione
La senatrice rossa: Salvini eversore. E difende vescovi e giornalisti

"Dopo le tante offese riservate a chiunque osi criticare la Lega razzista e xenofoba, oggi Salvini prosegue la sua campagna di odio mediatico chiedendosi cosa c'è da festeggiare il 2 giugno, con una Repubblica a suo dire 'invasa' e 'disoccupata': basterebbe qualche lezione di storia e forse capirebbe l'importanza di questa ricorrenza e la mancanza di dignità di chi la offende con battute ridicole e messaggi eversivi".  Lo dichiara la senatrice del Pd Valeria Fedeli, vice Presidente del Senato.

"Chi offende il 2 giugno - aggiunge - offende tutti gli italiani. Salvini ogni giorno pensa di tenere alta l'attenzione su di sé con un linguaggio semplicemente indegno e inaccettabile per chi esercita responsabilità pubbliche, ancora più grave se rivolto a denigrare la ricorrenza della nascita della nostra Repubblica e della nostra assemblea costituente, ha superato veramente ogni misura e dovrebbe chiedere scusa agli italiani, perché anche chi lo vota non merita di essere offeso in questo modo". "Come se non bastasse - conclude Fedeli - oltre a offendere le nostre istituzioni Salvini offende anche i Vescovi, colpevoli di accogliere migranti, e i lavoratori dell'informazione, visto che anziché riconoscerne autonomia e professionalità parla di 'sistema dell'informazione renziano'. Lasci stare il 2 giugno e le offese, e pensi a elaborare qualche concreta proposta politica comprensibile agli italiani, visto che proprio sull'immigrazione e sull'occupazione non e' stato in grado di formularne una che fosse razionale e realizzabile".

L'ira della senatrice Fedeli è stata evidentemente scatenata dalle dichiarazioni rilasciate in mattinata da Matteo Salvini ai microfoni di RPL: "L'economia è ferma, gli sbarchi si susseguono, tanto che perfino il Corriere oggi scrive che siamo di fronte ad una invasione... Cosa c'è da festeggiare il 2 giugno? È la festa della Repubblica invasa e disoccupata". Aggiungendo: "Nonostante le bugie del sistema dell'informazione renziano c'è una parte maggioritaria d'Italia che non ne può più".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Matite indelebili: chiedeva trasparenza, è stata denunciata
cc in azione a san biagio di agrigento

Matite indelebili: elettrice protesta, finisce denunciata

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica
la lettera di un militante di palermo

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU