scoperta per caso

Ritrovata una lettera di Kafka. Era data per scomparsa

Lo scrittore: "Niente andrà bene con me. Qualche volta credo che non sono più sulla Terra, ma che mi aggiro da qualche parte nel pre-inferno"

Alfredo Lissoni
Ritrovata una lettera di Kafka. Era data per scomparsa

Una lettera "scomparsa" di Franz Kafka, scritta nel 1913 nel rinomato sanatorio del dottor von Hartungen nientemeno che sul Lago di Garda. Ne scrive la Frankfurter Allgemeine Zeitung (Faz), con un grande articolo  del germanista Jan Buerger, consulente dell'Archivio della letteratura tedesca a Marbach, che si è imbattuto casualmente nello scritto, trovato per caso scartabellando in mezzo ad un faldone contenente una raccolta di autografi di celebri autori, passata di eredità in eredità ad un'anziana signora di Ludwigsburg.

Il fatto è che questa lettera, indirizzata ad uno dei più cari amici di Praga di Kafka, ossia Felix Welsch, risultava esser andata perduta. Ed invece eccola qua, l'originale, con tanto di intestazione del sanatorio del dottor von Hartungen, frequentato peraltro anche da Thomas Mann (che qui mise in scena il suo racconto "Tristano", del 1902). La grafia di Kafka è nitida, riconoscibilissima: "No, Felix, non andrà bene", scrive all'amico; "niente andrà bene con me. Qualche volta credo che non sono più sulla Terra, ma che mi aggiro da qualche parte nel pre-inferno. Tu pensi che la consapevolezza della propria colpa sia per me un aiuto, una soluzione, no, il senso di colpa ce l'ho soltanto perché per la mia natura è la forma più bella di pentimento?".

E ancora: "Il senso di colpa è solo un volere indietro le cose. E appena è così, cresce molto più terribile che il pentimento una sensazione di libertà, della liberazione, di un senso di soddisfazione compatibile con le circostanze, ben oltre ogni rimorso".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!
Basate sui sondaggi nazionali

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe
Migranti: multa salata per datori lavoro

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe

Basta al buonismo e alla "modica quantità"
Finalmente parole chiare contro l’emergenza droga

Basta al buonismo e alla "modica quantità"

aaa
il nuovo libro del geografo pompeo casati

Montagne visibili da Monza

La vera origine delle fiabe
in libreria l'ultima fatica di Paolo Battistel

Le fiabe, frammenti di un mondo perduto

Tra i Sassi di Matera le sculture di Salvador Dalì
ricordando il genio del surrealismo

Tra i Sassi di Matera le sculture di Salvador Dalì


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU