LE BALLE DEL PREMIER

L'Istat sbugiarda Renzi: "Col suo governo le tasse sono aumentate"

In base ai dati dell'istituto di statistica, analizzati dall'esperto Andrea Del Monaco, le tasse non sarebbero affatto diminuite come va millantando il premier. Anzi paghiamo 12 miliardi in più rispetto a quando c'era Monti

Francesco Vozza
L'Istat sbugiarda Renzi: "Col suo governo le tasse sono aumentate"

Le chiacchiere stanno a zero, verrebbe da dire: e già, perché ancora una volta quelle di Renzi sono state clamorosamente smentite niente meno che dall'Istat. Infatti, in base ai dati dell'istituto di statistica, analizzati a lungo dall'esperto di fondi europei Andrea Del Monaco, sotto il governo del PD le tasse non sarebbero affatto diminuite come va millantando in giro per l'Italia il premier. Gli ultimi numeri dell'Istat fotografano una situazione addirittura ribaltata rispetto a quella raccontata dal governo: i cittadini attualmente pagano ben 12 miliardi in più di imposte rispetto a quando c'era l'esecutivo di Mario Monti (che di certo non era tenero in materia fiscale). Una cifra enorme se consideriamo tutte le difficoltà a cui gli italiani sono andati incontro in questi ultimi anni a causa di una crisi che pare interminabile, soprattutto quando si ha un Presidente del Consiglio diventato esperto nello sparare balle.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU