il golpe costituzionale

RefeRenzi. Anche Roma teme la "deriva autoritaria"

Il consiglio comunale capitolino denuncia un "fortissimo allarme" per la libertà dei cittadini. Assenti al voto di una mozione le opposizioni, la Sinistra s'è defilata

Redazione
RefeRenzi. Anche Roma teme la "deriva autoritaria"

L'assemblea capitolina ha approvato con 28 voti a favore, nessun contrario e nessun astenuto la mozione per il No al referendum presentata dal M5S. La mozione esprime "fortissimo allarme per la deriva autoritaria in atto" e impegna la sindaca Virginia Raggi a farsi promotrice della volontà espressa dal Consiglio Comunale e dalle "perplessità evidenziate" inoltrando l'atto ai presidenti di Camera, Senato, dei gruppi parlamentari e all'Anci. Le opposizioni non hanno partecipato al voto, mentre il consigliere di Sinistra X Roma Stefano Fassina ha votato favorevolmente. La sindaca Virginia Raggi non ha preso parte alla seduta.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU