collegato al clan di camorra Zaza

Arrestato a Maiorca il superlatitante Andrea Ricci

Era ricercato nell'ambito dell'inchiesta che aveva portato alla luce un traffico di autovetture di grossa cilindrata dalla Germania all'Italia

Redazione
Arrestato a Maiorca il superlatitante Andrea Ricci

La Direzione investigativa antimafia (Dia) ha arrestato giovedì a Palma di Maiorca Andrea Ricci, latitante da due anni, uomo di fiducia di Ciro Smiraglia, nipote del boss della camorra Michele Zaza. Ricci, sfuggito alla cattura nel 2014, era ricercato nell'ambito dell'inchiesta che aveva portato alla luce un traffico di autovetture di grossa cilindrata dalla Germania all'Italia con una frode dell'Iva di oltre 8 milioni di euro.


La frode era stata messa in atto con il contributo essenziale di due funzionari in servizio presso l'Agenzia delle Entrate di Roma. L'Iva evasa aveva ha permesso la confisca per equivalente di tre alberghi e un ristorante nella capitale, alcune società e numerose autovetture nuove pronte per la vendita. Gli investigatori della Dia di Roma, in collaborazione con la polizia spagnola e il contributo della Questura di Napoli, hanno rintracciato Ricci in un ristorante di Palma di Maiorca. Nell'isola il latitante aveva organizzato un'attività immobiliare soprattutto nelle ristrutturazioni, nonché nell'intermediazione degli affitti ai vacanzieri, coinvolgendo i suoi piu' stretti familiari che di recente si erano trasferiti in Spagna.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente
pm Milano aveva chiesto 8 anni

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati
immortalati dalle telecamere di sorveglianza

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU