il "compagno" fuori controllo

Duterte sopra le righe: "Vorrei massacrare 3 milioni di drogati"

La "sparata" del presidente filippino nella sua Davao, dopo aver visitato il Vietnam dove ha discusso tra l'altro la campagna antidroga coi leader locali. La Sinistra internazionale ne approfitta e gongola, ma dimentica che...

Redazione
Duterte sopra le righe: "Vorrei massacrare 3 milioni di drogati"

Il presidente filippino Rodrigo Duterte comincia a sconnettere. Passi che "The Punisher", il Castigatore, come lo chiamano i giornali americani, se la sia presa con Obama (tra l'altro, usando un appellativo particolarmente pesante) perché questi metteva becco nella sua personale e sanguinaria lotta alla criminalità, che nelle Filippine ha raggiunto picchi da paura e ove sopravvivono ancora i pirati. Passi che abbia mostrato il dito medio ai potenti burocrati affamacristiani e rovinapopoli della Ue.


Ma l'ultima uscita è apparsa decisamente sopra le righe. E come era prevedibile, la Sinistra internazionale ne ha subito approfittato. Dimenticandosi, peraltro, che Duterte è un compagno, già fondatore nel 2011 dell'Hugpong sa Tawong Lungso o Partito della Città e dal 2015 membro del Partido Demokratiko Pilipino di Benigno Aquino Jr., entrambi socialisti.


I media radical-chic gongolano perché venerdì il presidente "fuori controllo" ha comparato la sua sanguinosa campagna antidroga, che ha fatto oltre 3.000 morti, a come Adolf Hitler uccise milioni di ebrei, dicendo che sarebbe "felice di massacrare" tre milioni di tossicodipendenti. Duterte ha fatto la sua ultima minaccia contro gli spacciatori e i consumatori di droga al suo arrivo nella città meridionale filippina di Davao, di cui fu sindaco, dopo aver visitato il Vietnam dove ha discusso tra l'altro la sua campagna antidroga coi leader locali.


"Hitler massacrò tre milioni di ebrei", ha detto il presidente delle Filippine. "Ci sono tre milioni di tossicodipendenti: sarei felice di massacrarli". Oltre alla battuta infelice, la sparata è pure errata. Secondo gli storici, sono sei milioni gli ebrei che furono uccisi dai nazisti sotto Hitler prima e durante la Seconda guerra mondiale

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"
La replica di Napolitano alle polemiche sulle sue vacanze

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"

Blocco navale nel Mediterraneo? Lo propone il Belgio!
Il Pd è riuscito a costringere gli Stati europei a sospendere Schengen o chiudere le frontiere

Blocco navale nel Mediterraneo? Lo propone il Belgio!

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...

Mentana durissimo con "l'egoista" Macron
s'è passato la mano sulla coscienza

Mentana durissimo con "l'egoista" Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU