L'esercito dell'Isis

Banca dati belga dei combattenti islamici: molti di loro di origine marocchina

Su 614 "foreign fighter" registrati, 104 sono donne. Il più giovane ha 15 anni, il più anziano 70. 24 di loro sono stati implicati in alcuni attentati

Redazione
Banca dati belga dei combattenti islamici: molti di loro di origine marocchina

Combattenti dell'Isis. Da wired.com

Sono 614 i "foreign fighter" registrati nella nuova banca dati belga, 104 di questi sono donne. Circa la metà delle persone recensite sono belgi, di questi più della metà sono di origine marocchina. In tutto, nel database belga, figurano combattenti di altre 22 nazionalità. I marocchini sono 39, i russi sono 25, i francesi 16 e gli algerini 13. Lo riporta mercoledì 31 agosto il periodico belga Knack, che spiega di aver avuto accesso alla banca dati.

Uno su sei ha una ventina d'anni; il più giovane ha 15 anni, mentre il più anziano ne ha 70. Circa 24 "combattenti stranieri" sono stati implicati in attentati. Due persone su tre sono probabilmente in Siria o in Iraq (266), 114 sono probabilmente tornati, e 73 hanno verosimilmente cercato di partire. Sui 614 "fighter", 109 sono morti nel frattempo, ma i loro nomi non sono stati cancellati dalla lista poiché il loro decesso non è stato ancora constatato ufficialmente.

Il primo belga ad essere entrato in azione è stato Nabil Kasmi, partito definitivamente per le zone del conflitto nel 2012. Nel 2012 circa una dozzina di persone al mese hanno cercato di partire, così com'è avvenuto l'anno successivo. Nel 2014 sono stati 11 al mese, e sei ancora l'anno passato. Quest'anno non risulta invece ancora partito nessuno.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU