governo e Pd "salviniani" pre-elezioni

Clandestini e terrorismo, Minniti: "Espulsioni ed un CIE in ogni Regione"

Significativa circolare del capo della polizia Gabrielli: "La politica di rimpatrio per gli stranieri in posizione irregolare sia una priorità nel contesto dell'Unione europea"

Redazione
Clandestini e terrorismo, Minniti: "Espulsioni ed un CIE in ogni Regione"

C'è voluta la strage di Berlino ed un killer che s'aggirasse indisturbato a casa nostra, per assistere ad un (per ora annunciato) giro di vite sugli immigrati clandestini. E Governo e PD si scoprono salviniani in vista delle elezioni. Mentre arriva una circolare shock (per i buonisti) che afferma che "appare necessario conferire massimo impulso all'attività di rintraccio dei cittadini dei Paesi terzi in posizione irregolare, in particolare attraverso una specifica attività di controllo delle diverse forze di polizia" e "riveste un ruolo altrettanto importante il dispositivo di controllo e di allontanamento degli stranieri irregolari".


Lo prevede la circolare emanata dal capo della polizia, Franco Gabrielli, sottolineando come questa "attività di controllo consenta spesso di intercettare fenomeni di sfruttamento e di inquinamento dell'economia del territorio collegati a forme di criminalità organizzata di livello nazionale e transnazionale". Circolare che il Governo farà bene a leggere attentamente. Il dispositivo, si legge nel testo, consente di mettere in campo "un'azione di prevenzione e contrasto nell'attuale contesto di crisi a fronte di una crescente pressione migratoria e di uno scenario internazinale connotato da instabilità e da minacce che impongono di profondere massimo impegno nelle attività volte a mantenere il territorio 'sotto controllo'".

La circolare sottolinea anche come "la politica di rimpatrio per gli stranieri in posizione irregolare rappresenta una priorità nel contesto dell'Unione europea e trova particolare riscontro oltre che nelle disposizioni obbligatorie dei trattati istitutivi, anche in numerosi atti di indirizzo politico e strategico" come le 'Agende europee' in materia di sicurezza e sulla migrazione.

Per Gabrielli occorre "procedere a una preventiva pianificazione dei servizi specificamente mirati al fine di ottimizzare le risorse disponibili nel più ampio contesto delle esigenze operative a livello territoriale". Tale valutazione "potrà essere essere svolta in sede di Comitato provinciale per l'ordine la sicurezza pubblica attraverso l'attivazione di piani straordinari di controllo del territorio volti non solo al contrasto dell'immigrazione irregolare ma anche allo sfruttamento della manodopera e alle varie forme di criminalità che attingono dal circuito della clandestinità".

"In detto contesto potrà essere meglio definito il concorso delle diverse forze di polizia in attuazione di piani di controllo congiunto che vedano l'eventuale contributo operativo dei corpi delle polizie locali. La Direzione centrale per l'immigrazione e della polizia delle Frontiere curerà il necessario raccordo con gli Uffici immigrazione delle questure per una pianificazione più specifica di tale attività di controllo con riguardo in particolare all'assegnazione dei posti nei Centri di identificazione ed espulsione", conclude la circolare.

Il Viminale annuncia retate ed espulsioni e Minniti promette "un Cie in ogni regione". Per ora quelle di Minniti sono solo promesse (pre-elettorali?). Il ministro dell'Interno ha dichiarato che "l’intenzione del Governo è di arrivare all’apertura di un Cie in ogni Regione che possa far fronte all’esigenza di tenere sotto controllo gli irregolari evitando, come spesso è accaduto sinora, di doverli lasciare andare proprio perché non ci sono strutture in grado di trattenerli come invece prevede la legge. È possibile — in attesa che vengano ristrutturati quelli già esistenti — che si decida di utilizzare le caserme o comunque stabili del demanio". Quanto ai rimpatri, dopo le festività Minniti partirà per una missione in Africa che abbia come obiettivo la firma di accordi bilaterali con altri governi per scoraggiare le partenze. Staremo a vedere.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ufficiale: 100mila clandestini nel 2016. Il Governo nasconde l'invasione
dati terrificanti e scientificamente occultati

Ufficiale: 100mila clandestini nel 2016. Il Governo nasconde l'invasione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU