scoperti per una foto su facebook

Uccisero 190 anatre nel cremonese, la polizia cerca i bracconieri

Si tratta di due presunti bergamaschi che si sarebbero vantati sui social di avere sterminato quasi duecento animali, là dove il limite è di dieci a testa

Redazione
Uccisero 190 anatre nel cremonese, la polizia cerca i bracconieri

Una fotografia postata su Facebook da due giovani cacciatori bergamaschi con 190 anatre uccise allineate e il commento "caccia alle anatre sul fiume Po. n. 190" ha fatto scattare l'indignazione in rete e aprire un'indagine alla polizia provinciale di Cremona. La foto è infatti arrivata alle guardie venatorie Wwf, con l'informazione che la caccia si è svolta a Cremona, come hanno spiegato in una nota Paola Brambilla, delegata Wwf Italia per la Lombardia, e Filippo Bamberghi, del coordinamento guardie volontarie Wwf Italia - Nucleo Lombardia.


Le guardie Wwf hanno allertato la polizia provinciale dato che "il limite di carniere per gli anatidi è di dieci capi a cacciatore, quindi se la mattanza è stata fatta in territorio 'libero' il superamento di carniere è cosa scontata, a meno che i cacciatori fossero in 19, cosa poco probabile". Il numero in effetti pare esageratamente alto. La polizia provinciale di Cremona sta svolgendo gli accertamenti di sua competenza: chiunque volesse fornire informazioni utili può contattare sia gli agenti che il numero antibracconaggio Wwf.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

Val di Sua, le "zecche rosse" scatenano la guerriglia pro immigrati. Attacchi alla polizia
tensioni al confine Italia-Francia, vandalizzato golf club Claviere

Val di Sua, le "zecche rosse" scatenano la guerriglia pro immigrati. Attacchi alla polizia

Roma, cane a passeggio ingoia hashish e va in overdose
droga nascosta nel parco dalle "risorse"

Roma, cane a passeggio ingoia hashish e va in overdose


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU