la denuncia di un quotidiano locale

Corruzione: indagato prefetto Cosenza, avrebbe preso soldi

Avrebbe proposto di emettere una fattura fittizia per intascare la parte del fondo di rappresentanza accordato ai singoli prefetti

Redazione
Corruzione: indagato prefetto Cosenza, avrebbe preso soldi

Il prefetto di Cosenza, Paola Galeone, è indagata per corruzione. Avrebbe intascato, in un bar del capoluogo bruzio, 700 euro che aveva richiesto a una imprenditrice. La notizia e' pubblicata stamane dal quotidiano Gazzetta del Sud. Galeone, secondo la ricostruzione del quotidiano, è stata denunciata dalla vittima alla quale avrebbe proposto di emettere una fattura fittizia per 1.220 euro con l'obiettivo di intascare la parte del fondo di rappresentanza accordato ai singoli prefetti che era rimasta
disponibile alla fine dell'anno.

Settecento euro sarebbero andati al prefetto e 500 all'imprenditrice come regalo per la disponibilità mostrata. Le fasi della consegna del denaro sarebbero state documentate dalla squadra mobile a cui l'imprenditrice si è rivolta e che ha registrato la conversazione. Paola Galeone è prefetto della città calabrese dal luglio 2018. Attendiamo che la giustizia faccia il suo corso e che la verità venga accertata.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, Salvini: "Non chiamo Conte a processo"
Gli alieni? Preferiscono New York...
"volava a bassa quota..."

Gli alieni? Preferiscono New York...

Eliminare Salvini. Libero pubblica le chat dei magistrati
il carroccio cambia?

La svolta europeista di Salvini

Esplode televisione, donna muore in casa
È accaduto nel bresciano, la vittima aveva 88 anni

Esplode televisione, donna muore in casa

Immigrati, Salvini: "Non chiamo Conte a processo"
Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Esplode televisione, donna muore in casa
È accaduto nel bresciano, la vittima aveva 88 anni

Esplode televisione, donna muore in casa


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU