OPERAZIONE DELLA GDF

Truffe: 191 falsi braccianti agricoli a Patti nel Messinese

La truffa si concretizzava nell'instaurazione, soltanto sulla carta, di rapporti di lavoro a tempo determinato, i quali, nella realtà, non si realizzavano mai o solo in parte

Fabio Cantarella
Truffe: 191 falsi braccianti agricoli a Patti nel Messinese

Foto ANSA

La Guarda di Finanza ha scoperto a Patti (Me) un'ingente truffa per oltre quattrocentomila euro, ai danni dell'Inps, denunciando i titolari di due ditte C.G. di 67 anni e F.N. di 36 anni, e 191 falsi braccianti agricoli, ed individuando ben ventiseimila giornate lavorative fittizie. Sono accusati di induzione al falso del pubblico ufficiale e truffa ai danni degli enti previdenziali. Inoltre, sequestrati trenta ettari di terreni, ubicati nei Comuni di Sant'Angelo di Brolo e Librizzi, per un valore di trecentomila euro.

La truffa si concretizzava nell'instaurazione, soltanto sulla carta, di rapporti di lavoro a tempo determinato, i quali, nella realtà, non si realizzavano mai o solo in parte rispetto alle giornate lavorative dichiarate. Le due aziende agricole, facendo risultare avviati al lavoro i rispettivi braccianti hanno pertanto indotto in errore gli enti previdenziali e assistenziali circa l'entità globale e l'attribuzione individuale delle giornate lavorative.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sbaglia l'assegno per il funerale del nonno, lo Stato lo maximulta
accusato di aver violato le norme antiriciclaggio

Sbaglia l'assegno per il funerale del nonno, lo Stato lo maximulta

Sbaglia l'assegno per il funerale del nonno, lo Stato lo maximulta
accusato di aver violato le norme antiriciclaggio

Sbaglia l'assegno per il funerale del nonno, lo Stato lo maximulta

Rubato pc con software per cure malati. Il primario: "serve a salvare pazienti"
raccogliamo l'appello di un primario di palermo

Rubato pc per le cure ai malati: restituitelo, serve a salvare pazienti!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU