Buonisti sì, ma non con gli italiani

A Rozzano l'amministrazione comunale vuole più immigrati

Ci sono già due moschee abusive, ma il sindaco apre all'accoglienza spropositata di ulteriori stranieri

Ismaele Rognoni
A Rozzano l'amministrazione comunale vuole più immigrati

Foto ANSA

Non importano le due moschee irregolari, il sindaco di Rozzano spalanca le porte della città per accogliere ancora altri stranieri. Questo è quanto accade in una città alle porte di Milano dove importa di più aiutare chiunque arrivi in Italia con un barcone, anziché gli italiani che non riescono ad arrivare a fine mese.

"Apprendiamo che il comune di Rozzano ha dato l'assenso ad accogliere immigrati sul nostro territorio", spiega Cristina Perazzolo della Lega, "prima vogliamo sapere se si tratta di profughi o di clandestini e se sono stati identificati. Inoltre esistono già due moschee abusive sul nostro territorio". Il Carroccio ha già presentato anche un'interrogazione urgente, su tale tema, da discutersi nel prossimo Consiglio Comunale.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano
cercando di salvare la faccia all'estero

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"
"Lamorgese ha dimostrato di saper gestire i flussi"

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate
Dati choc dell'università Milano-Bicocca. Il maggior numero tra le egiziane

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate

Treviso, gli immigrati devastano la caserma. Ira di Salvini
"non si può uscire". e loro devastano l'infermeria

Treviso, gli immigrati devastano la caserma. Ira di Salvini


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU