omicidio del prete in normandia

Macché depresso. Il cugino dello sgozzatore: "Io sapevo"

Farid K. "era perfettamente a conoscenza, se non del luogo o del giorno preciso, dell'imminenza di un progetto di azione violenta di Abdel Malik Petitjean"

Redazione
Macché depresso. Il cugino dello sgozzatore: "Io sapevo"

Farid K., un cugino di Abdel Malik Petitjean, uno dei due attentatori di Saint-Etienne-Rouvray, "era perfettamente a conoscenza" delle intenzioni del killer: lo riferisce la procura antiterrorismo di Parigi precisando che l'individuo, fermato giovedì, sarà oggi davanti al giudice. La procura ha chiesto di incriminarlo per partecipazione ad un atto terroristico. Per gli inquirenti, Farid K, "era perfettamente a conoscenza, se non del luogo o del giorno preciso, dell'imminenza di un progetto di azione violenta del cugino".


Per inciso, Abdel Malik Petitjean venne segnalato agli 007 francesi dalle autorità della Turchia, ma la segnalazione arrivò "troppo tardi per permettere di fermarlo". Individuato dagli 007 turchi il 10 giugno scorso, lo jihadista francese fu segnalato 15 giorni dopo ai servizi di intelligence transalpini (Dgsi). Il ragazzo, residente in Savoia, venne schedato con la lettera ''S'' degli individui a rischio il 29 giugno. Una procedura che al suo rientro avrebbe dovuto permettere di far scattare immediatamente l'allarme e consentire, dunque, di fermarlo in tempo. Altro che depresso...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU