Operazione della Guardia di Finanza

Livorno, sequestro record di codeina: era nascosta tra la torba di cocco

In un container proveniente dalla Repubblica Dominicana le Fiamme gialle hanno scovato 17,5 chili dell'oppiaceo utilizzato per tagliare la cocaina

Marco Dozio
Sequestro record di codeina. Era nascosta tra la torba di cocco

Foto Ansa

Sequestro record di codeina nel porto di Livorno. Agenzia delle dogane e Guardia di finanza hanno scovato 17,5 chilogrammi dell’oppiaceo che può essere trasformato in eroina o utilizzato come sostanza da taglio per la cocaina. Il carico, suddiviso in 10 panetti, era approdato al porto nascosto in un container carico di torba di cocco proveniente dalla Repubblica Dominicana.

Sul mercato degli stupefacenti poteva valere 2 milioni di euro. Il sequestro è avvenuto il 18 maggio ma la notizia è stata resa nota soltanto oggi. Parlando di contrasto al traffico di droga, si tratta della seconda operazione rilevante nel giro di pochi giorni che le forze dell’ordine portano a termine nel porto livornese. Lo scorso 11 maggio erano stati sequestrati 130 chilogrammi di cocaina purissima.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"C'è un tirante deformato". Il documento che inchioda i Benetton
l'inchiesta del corriere sul sistema numero nove

"C'è un tirante deformato". Il documento che inchioda i Benetton

E su Facebook compare il "compagno" che denigra i morti di Genova
quando i social danno voce e dignità anche ai pirla

E su Facebook compare il "compagno" che denigra i morti di Genova

E su Facebook compare il "compagno" che denigra i morti di Genova
quando i social danno voce e dignità anche ai pirla

E su Facebook compare il "compagno" che denigra i morti di Genova

"C'è un tirante deformato". Il documento che inchioda i Benetton
l'inchiesta del corriere sul sistema numero nove

"C'è un tirante deformato". Il documento che inchioda i Benetton

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc

Ponte di Genova, si sapeva da tre anni
il governo a guida pd non fece nulla

Ponte di Genova, si sapeva da tre anni


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU