Caos a Ventimiglia

L'idea del vescovo: tendopoli nel seminario e clandestini accampati in chiesa

Per monsignor Antonio Suetto il rispetto della legalità e l'eventuale rimpatrio dei clandestini equivale alla deportazione in un campo di concentramento

Marco Dozio
L'idea del vescovo: tendopoli nel seminario e clandestini accampati in chiesa

Foto Ansa

Il rispetto della legalità, l’eventuale rimpatrio dei clandestini per Monsignor Antonio Suetto, vescovo di Ventimiglia, è “deportazione verso campi di concentramento”. Ed ecco che nella città di frontiera piombata nel caos immigrati, la massima autorità cattolica è pronta a improvvisare tendopoli nei suoi terreni e ad accampare i presunti profughi nella chiesa di Sant’Antonio. Nei giorni in cui il sindaco Enrico Ioculano cerca di riportare un minimo di decoro sgomberando gli accampamenti stile Calais sorti in riva al fiume e sulla spiaggia.

In un’intervista a Repubblica il vescovo assicura di voler ospitare “tutti i migranti che possiamo” nel seminario di Bordighera e nelle chiese del territorio. Sfidando addirittura polizia e carabinieri. “Se le forze dell'ordine vogliono entrare per comunicare, per capire, nessun problema: posso accompagnare i poliziotti io stesso. Ma senza un mandato dell'autorità giudiziaria, no: nessuno entra per deportare questi ragazzi”. Quindi ringrazia un parroco che ne ha accolti 70: “Che bravo, don Francesco. Ora tocca a noi, a tutta la diocesi.

Poi il monsignore conferma l’idea di mettere in piedi una tendopoli in terreno recintato: “Ci vorrà ancora qualche giorno, ma siamo pronti: oltre al seminario Pio XII di Bordighera metteremo a disposizione la chiesa di Sant'Antonio, vicino al cimitero di Ventimiglia, e le opere parrocchiali di Camporosso: ci sono un grande terreno recintato e una cucina a disposizione”. Tutto per scongiurare quelle che lui chiama deportazioni: “Lo faccio perchè non posso immaginare che, dopo tutte le sofferenze, possano essere imbarcati su di un aereo-cargo delle Poste Italiane: come un pacco, appunto. Perchè se li rimandano in centri di smistamento o identificazione, magari in Turchia, è come finire in un campo di concentramento. Mi auguro che la nostra accoglienza sia di esempio a tutti”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Referendum, anche il sindaco di Genova si smarca: "Voto No"
l'annuncio del primo cittadino marco doria

Referendum, anche il sindaco di Genova si smarca: "Voto No"

Accoglie in casa 20 profughi e finisce malissimo: "Stanno distruggendo tutto"
l'accorato appello della buonista

Accoglie 20 profughi, le sfasciano la casa


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU