ma per i terremotati andavano bene...

Reggio Emilia, il vicesindaco di Sel dice no ai container per migranti

Matteo Sassi: "Soluzione che rischia di essere degradante per i richiedenti asilo e pregiudizievole per la sicurezza pubblica"

Redazione
Reggio Emilia, il vicesindaco di Sel dice no ai container per migranti

Foto ANSA

"Parlare di piano di accoglienza profughi e allestire soluzioni emergenziali in container rischia di essere una contraddizione: il comune di Reggio non ritiene che questa possa essere la soluzione al fenomeno dei richiedenti asilo e lavorerà affinché sul comune di Reggio non si arrivi a questa soluzione, che rischia di essere degradante per i richiedenti asilo e pregiudizievole per la sicurezza pubblica".

Con queste parole il vicesindaco di Reggio Emilia Matteo Sassi, di Sel, è entrato nella polemica sull'accoglienza dei profughi, dopo che 14 richiedenti asilo sono stati sistemati nel comune di San Martino in Rio in cinque container approntati dalla prefettura nei giorni scorsi. "La sistemazione in container collocati in parcheggi pubblici, nelle zone periferiche degli abitati", afferma Sassi, "non facilita il controllo e la tutela della sicurezza. Lavoreremo affinché questa soluzione non sia adottata in città e per evitare che si diffonda nei nostri territori".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU