sicurezza addio...

Milano, il PD dice no al taser ai vigili

Gabriele Abbiati (Lega): "Forse Sala e il Pd preferiscono agenti 'armati' di mazzi di fiori"

Redazione
Milano, il PD dice no al taser ai vigili

"Il Pd vota CONTRO l'introduzione del taser nell'equipaggiamento della Polizia Locale. Una follia vera e propria: è evidente che per Sala e i suoi non esiste nessuna emergenza sicurezza a Milano, a Stazione Centrale puoi girare tranquillamente con il portafoglio in mano e nessun ragazzo viene aggredito in città solo per aver chiesto un'indicazione". Così Gabriele Abbiati, Consigliere comunale della Lega a Milano, che attacca il Pd dopo il voto, avvenuto ieri sera, su un documento per non equipaggiare del taser gli agenti della Polizia Locale.

"Le argomentazioni del Pd sono state argomentazioni strumentali e anche ridicole - spiega Abbiati - e nascondevano un malcelato attacco a Matteo Salvini e ai due decreti sicurezza a firma del Ministro". "Ritengo che il taser sia un ottimo strumento - aggiunge il Consigliere comunale - soprattutto per la Polizia Locale che può trovarsi in situazioni particolarmente pericolose per la loro incolumità (e quella dei cittadini che difendono) in una città come la nostra. Invece il Pd, anziché pensare alla sicurezza dei milanesi, ha preferito forse fare un dispetto a Salvini, anche se in realtà l’ha fatto a noi milanesi e agli agenti che sicuramente non utilizzerebbero mai quello strumento se non in caso di necessità".

"Dopo questo voto - sottolinea Abbiati - è evidente come la sicurezza dei milanesi non sia la priorità della giunta Sala e del partito che lo sostiene". "Ora ci aspettiamo che come dotazione principale degli agenti vengano introdotti i mazzi di fiori, così da compiacere fino in fondo gli animi buonisti dell'alta borghesia, lontana dai problemi dei cittadini, e che naturalmente vota Pd e sostiene Sala", conclude ironico. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano
grimoldi: "mogherini? chiamate chi l'ha visto"

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano

"Trump? Mi violentò in un camerino"
ricostruzione surreale e sospetta

"Trump? Mi violentò in un camerino"

Esami di maturità don Milani contro le mode a Scienze umane
“Lettera a una professoressa”: mezzo secolo dopo

Esami di maturità don Milani contro le mode a Scienze umane

Il diavolo e l’acqua santa
Partito radicale a congresso… all’Antonianum

Il diavolo e l’acqua santa

SeaWatch, Salvini: "I nostri porti restano sbarrati"
"La nave ha contattato anche l'Olanda"

SeaWatch, Salvini: "I nostri porti restano sbarrati"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU