prosciugati i conti in banca

"Famiglie senza soldi". L'ultimo effetto del coronavirus

La politica intanto le spara a vanvera: Conte promette cassa integrazione entro il 15 aprile, ma non è possibile; Grillo sogna il reddito universale, una variante del peccato universale?

Redazione
Ma quanti soldi trasportava Chaoubi? L'ombra del riciclaggio sul pendolare marocchino

Mentre per fronteggiare l'emergenza coronavirus arrivano medici da Albania, Polonia, Russia, e persino la comunità senegaglese di Brescia fa una colletta da donare gli ospedali ("Ormai questa è casa nostra", dicono), il Governo promette soldi a pioggia, soldi che non ci sono, dato che ha già sperperato in discutibili redditi di cittadinanza e stanzia fondi cospicui a parole, ma che si rivelano essere di sette euro a testa, da Legnano nel milanese arriva un nuovo allarme.

A dirlo, sul quotidiano varesotto La Prealpina, la Protezione civile. "a gente ci chiama per dire che ha bisogno da mangiare e non sa come fare la spesa", spiega il presidente Giuliano Prandon. "Poi c'è chi aggiunge che questa spesa non ha i soldi per pagarla. Il fatto è che anche in un territorio ricco come il nostro è bastato meno di un mese: da quando hanno chiuso bar e locali pubblici sono passate due settimane, e già tante famiglie non hanno più la liquidità necessaria per riuscire a riempire il frigorifero. Figurarsi pagare le bollette o le rate del mutuo".

Una situazione che, è facile prevedere, interessa molte città. E sempre più spesso saranno le famiglie in difficoltà. Soffocato da un'ottusa burocrazia, che non tiene conto che stiamo vivendo una situazione di guerra che come tale va affrontata, il nostro Paese riuscirà realmente a far arrivare soldi a pioggia agli italiani, a metà aprile? In molti ne dubitano e c'è chi già fa sapere che certe promesse sono da marinaio. Sarà impossibile, difatti, per milioni di lavoratori italiani ricevere, nei tempi annunciati dal Governo, gli importi maturati per cassa integrazione entro il 15 aprile. Lo denuncia il Consiglio nazionale dell'ordine dei consulenti del lavoro: troppa burocrazia da rispettare. Conte promette ma come manterrà? Mentre da Grillo arriva l'ultima boutade: il reddito universale per tutti. Ma se nessuno lavora, chi è che lo paga? Una variante del peccato universale? Perché peccato è che i soldi non ci siano...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

L'attentatore di Parigi? Stava da noi...
non ci facciamo mai mancar nulla

L'attentatore di Parigi? Stava da noi...

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega
è arrivato un bastimento carico di...

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU